2009 09 24 “No Escort – Disabili sul Bus senza accompagnatori”.

Associazione Coscioni: avviata oggi a Roma campagna “No Escort – Disabili sul Bus senza accompagnatori”. Comune fuori legge, Alemanno e Berlusconi dove guardano?

Ha avuto inizio oggi la campagna “No Escort- Disabili sul Bus senza accompagnatori”, dell’Associazione Luca Coscioni.Obiettivo della campagna il rientro nella legalità del trasporto pubblico, che oggi nella maggior parte d’Italia non consente ai cittadini disabili, malati o comunque con problemi di movimento, di poter accedere al servizio pubblico in maniera indipendente e rispettosa della dignità umana.

2009 06 25 Da Montecitorio il notabilato PD scende in piazza per l'Iran. Meglio che niente. Zahra risponde a Meyssan su "la rivoluzione della CIA".

Per l'Iran, dove occorre "fermare il massacro", il Partito Democratico fnalmente scende in piazza. La piazza è quella del Pantheon a Roma, strategicamente vicina a Montecitorio e a Palazzo Madama, e a una certa ora comincia ad affollarsi di notabili, tutti con braccialetto verde d'ordinanza al polso. [Con una risposta all'articolo di Thierry Meyssan: "La CIA sola nelle strade di Tehran"]

2009 06 24 "Gossip" su Berlusconi. E' solo gossip. Lasciatelo lavorare

Mercato della Montagnola, a Roma, nel cuore dell'XI Municipio. I muri sono coperti da manifesti (affissi dove capita, naturalmente) del Partito democratico di ringraziamento ai cittadini che gli hanno attribuito quasi il 35% dei voti alle scorse elezioni europee. Al mercato ci vanno gli anziani, e in maggioranza le donne, con i nipoti a fianco, quelli che dopo la chiusura delle scuole non sono partiti per campi estivi e soggiorni istruttivi magari all'estero.

2009 06 26 Radicali a Chianciano: per la Liberazione da 60 anni di Regime partitocratico

Radicali a Chianciano 26 giugno 2009 per la Liberazione da 60 anni di Regime partitocratico

"A Chianciano, dal 26 al 28 giugno, chiamiamo a raccolta tutti gli autentici liberali, socialisti, laici e democratici italiani, per raccogliere e rilanciare quello che era il progetto della Rosa nel Pugno, il suo programma politico e le sue proposte."

2009 06 20 Referendum elettorali: Le Interviste alla livornese

www.intervisteperstrada.com 2009 06 20 Referendum elettorali Le Interviste alla livornese
Tramonto sul mare a Livorno

Piatto del giorno, sui referendum elettorali oggi Interviste alla livornese. Livorno per me è uno splendore perché ci ho mosso i primi passi indipendenti. A Livorno per la prima volta ho attraversato la strada da solo, per raggiungere Villa Fabbricotti, varcarne il cancello e sentirmi perso, anzi terrorizzato: avevo, quanto? Tre anni e mezzo? Dal cortile di casa mia erano duecento metri, non restava altro da fare che tornare indietro, e di corsa (attraversando la strada per la seconda volta) appena in tempo per asciugare i sudori freddi della tata alla cui attenzione ero sfuggito per qualche secondo. Il mercato americano e una confezione di pepe McCormick in quella lattina bianca e rossa che accompagnò i trasferimenti della famiglia per anni a venire, e la venditrice che gridava "ranocchini, ranocchini belli"... che non sono proprio come le madeleines proustiane, e comunque io come siano non lo so: a Livorno in fondo eravamo solo di passaggio...

2009 06 19 Referendum elettorali: in tanti ci credono perché vogliono crederci. Quorum? Ci credono in pochi

2009 06 19 Referendum elettorali in tanti ci credono perché vogliono crederci al Quorum Ci credono in pochi interviste per strada

E' un urlo, sommesso. E' una speranza -- che andrà probabilmente delusa. E' una truffa -- molti lo sanno. Referendum? Elettorali? Che dice la legge? "Una domenica tra il 15 aprile e il 15 giugno". Ma questa volta si deroga... si vota il 21, solstizio d'estate. Voteranno "Sì"? Parecchi! Il Porcellum? Basta la parola. Si cambia? Macché, è solo un segnale. Ma la democrazia? Be, sì insomma, ma la democrazia (quella aericana, ad esempio) sarebbe un sogno. E in Italia? Be' sì, insomma, ce n'è abbastanza. Certo l'informazione... non c'è o è completamente asservita. Ah! E allora? Ma queste cose non interessano alla "gente", alla gente interessa solo sapere quanti soldi ha in tasca: perché con i soldi in tasca ti senti un signore (coi soldi in tasca si sta da papi: su questo non ci sono discussioni). Eccetera eccetera. Comunque... un'immagine vale più di mille parole, e quest'oggi le Interviste sono in video, buona visione.

2009 06 18 Referendum sul Porcellum. Ma può un paese "normale" avere una legge elettorale chiamata Porcellum? E' la terra dei cachi

L'Intervistatore per Strada vota

NO

Una è per la dittatura alla Gheddafi (proprio all'inizio, l'intervista è funestata da un problema tecnico ma tagliarla non era giusto: è la migliore del mazzo), un altro per dare fiducia ai partiti che sanno cosa è meglio per noi e se ci fidiamo di loro, ci dicano loro cosa è meglio per noi. Un altro la pensa come Pannella ma come Pannella la pensi sull'argomento non gli è tanto chiaro -- gli abbiamo suggerito di ascoltare Radio Radicale.

2009 06 17 Iran Libero a Piazza Farnese. Tutto molto triste, molto bello, ma siamo sicuri che Mir-Hossein ha vinto e Mahmoud ha perso?

2009 06 17 Iran Libero a Piazza Farnese intervisteperstrada.com

Convocata da "Il Riformista" e da Radio radicale, si svolge a Piazza Farnese la manifestazione per l'Iran Libero, e il titolo, in inglese, è "Where Is My Vote?"
Bandiere dei partiti tante, quelle radicali di vario genere (Associazione Coscioni, Partito radicale transnazionale nonviolento transpartito, radicali italiani); Italia dei Valori, Partito Democratico. Cesare Salvi, Socialismo 2000, dice che l'associazione non ha pensato di portare le sue, ma facciamo conto che ci siano -- Cesare, la prossima volta mettere la sveglia!

2009 06 16 L'Aquila, 99 fontane, 99 chiese, 99 cannelle, 99 calci in culo

2009 06 16 MANIFESTAZIONE TERREMOTATI AQUILA intervisteperstrada.com

Chiedono una "tassa di scopo", per due o tre anni, che finanzi la ricostruzione, non con i Gratta&Vinci. Chiedono che la Protezione Civile renda "trasparente" la spesa per l'emergenza post-terremoto, pubblicando dati e cifre ("costiamo tre milioni al giorno"). Sono arrivati a Roma da L'Aquila con 12 pullman, chiedono il 100% di trasparenza, il 100% di partecipazione.

2009 06 16 Parlamento trasparente grazie a OpenParlamento.it

Martedi 16 giugno openpolis presenta il nuovo sito interamente dedicato al monitoraggio parlamentare: openparlamento.it. Alla Camera dei Deputati, ai primi posti tra i più attivi due parlamentari radicali, Rita Bernardini e Maria Antonietta Farina Coscioni (elette nel Partito democratico), seconda e terza dietro la deputata Angela Napoli del Popolo della libertà, prima. Emma Bonino (Radicale-Partito Democratico) purtroppo prima tra i senatori assenti, Donatella Poretti (Radicale-Partito Democratico) la senatrice più attiva.